Inizio prima di iniziare

Con tutto questo inseguo un'idea...
L'idea e' di fare un viaggio, come quelli che si facevano prima, lenti lenti, in cui si poteva osservare tutto e godere di tutto.
Questo viaggio lo faro' col mio longskate, seguendo le strade costiere della sardegna fermandomi per surfare ogni volta che ci sono onde.
Dove voglio arrivare? non lo so, andro' avanti per 20/25 giorni a partire dai primi giorni di agosto e non mi metto una meta', perche' porterebbe alla fretta e denaturerebbe il tutto.
La partenza e' da Villacidro (CA) e mi (ci?) seguira' uno o due furgoni di supporto.
Mi piacerebbe che chiunque voglia condividere questa esperienza con me non esitasse a contattarmi...
Mi piacerebbe che fossimo in tanti a skateare per quelle strade per poi buttarci in acqua e bere una birra la sera, poter godere del vento,del mare e delle immagini con cui la Sardegna riesce sempre a stupirmi.
Ogni giorno del mio viaggio aggiornero' questo blog ed indichero' la mia posizione in modo tale che chiunque si voglia unire al viaggio anche per soli pochi km lo possa fare, e sara' il benvenuto!
Per qualsiasi cosa (info, supporto ed insulti) contattatemi all'indirizzo info@alessandromurgia.it
Grazie

lunedì 24 aprile 2017

SARDEGNA: contributi a favore del mondo dello sport, ecco tutte le scadenze.

Informazioni

Appuntamenti

 

 

Sardegna  ContributiTUTTI I CONTRIBUTI E LE AGEVOLAZIONI FINANZIARIE PER LE IMPRESE IN SARDEGNA

 


Spett. Andsoforever Droponsardegna, 

Vi inviamo le ultime novità in materia di agevolazioni finanziarie per le imprese.

PULSANTE.CHIEDI.INFO.TESTO.ARANCIONE

 

 

 

 

SARDEGNA: contributi a favore del mondo dello sport, ecco tutte le scadenze.

CONTRIBUTI AL MONDO DELLO SPORT IN SARDEGNA SARDEGNA: Aperti i termini dall’Assessorato regionale della Pubblica istruzione per la presentazione delle domande per ottenere i contributi per lo sviluppo dello sport in Sardegna.
IN PARTICOLARE, QUESTE SONE TUTTE LE SCADENZE:
1) contributi a valere sulla legge regionale n. 17 del 17 maggio 1999: 
- ORE 13 DEL 30 MAGGIO 2017
art. 12: contributi per l’impiantistica dell’associazionismo sportivo. 
art. 22: contributi destinati all’attività sportiva giovanile. 
art. 23: contributi a favore degli enti di promozione sportiva per lo svolgimento della loro attività istituzionale 
art. 26, comma 4: contributi per l’organizzazione di manifestazioni sportive nazionali ed internazionali 
art. 28:contributi per la partecipazione a singole trasferte in territorio extraregionale 
art. 30: contributi per le attività istituzionali delle federazioni del C.O.N.I. 
art. 37: norme di salvaguarda degli atleti isolani di elevate doti tecnico- agonistiche 
- ORE 13 DEL 31 LUGLIO 2017
art. 27: contributi per la partecipazione a campionati nazionali 
art. 31: contributi a sostegno della partecipazione ai campionati federali nazionali di maggiore rilievo 
2) contributi a valere sulla legge regionale n. 3 del 5 marzo 2008 
- 30 MAGGIO 2017
art. 4, comma 24, lett. b) e lett. g): presentazione delle istanze relative ai contributi per le associazioni sportive iscritte al Comitato Italiano Paralimpico che promuovano la 
partecipazione ad attività sportive non agonistiche per atleti affetti da disabilità intellettiva relazionale, x-fragile, autismo, patologie ad esso correlate o altre sindromi rare per il solo rimborso delle spese documentate sostenute dai disabili e dai loro accompagnatori; nonché per le società sportive isolane per la diffusione della pratica sportiva non agonistica dei disabili intellettivi attraverso le associazioni benemerite riconosciute dal C.O.N.I. 
3) i contributi a valere sulla legge di stabilità 2017 (legge regionale n. 5 del 13 aprile 2017 art. 8, commi 36, 38 e 39 potranno essere presentate solo a seguito dell’approvazione del Programma annuale per lo sport 2017 (legge regionale n. 17/1999 art. 4). 
DOMANDE : le domande devono essere presentate esclusivamente per via telematica.

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto

Sardegna, nuovo bando per aiuti per progetti di ricerca e sviluppo

AIUTI PER PROGETTI DI RICERCA E SVILUPPOSARDEGNA: AIUTI PER PROGETTI DI RICERCA E SVILUPPO.
P
ubblicato il nuovo avviso del bando “Aiuti per progetti di ricerca e sviluppo”, che sostiene iniziative che introducano innovazioni di prodotto e di processo e contribuiscano al rafforzamento competitivo, alla crescita e all’occupazione nelle aree di specializzazione identificate dalla Smart Specialization Strategy della Regione Sardegna.
RISORSE: la dotazione complessiva del bando è di 25milioni di euro.
BENEFICIARI: il bando finanzia le Mpmi singole anche in associazione con un organismo di ricerca.
VALORE DEI PROGETTI: il valore del progetto presentato deve essere compreso tra 100mila e 600mila euro.
CONTRIBUTI: a fondo perduto da 35 fino al 65%.
PROCEDURA: il bando prevede una procedura di tipo valutativo a sportello.
Si privilegiano i progetti che prevedono attività di sviluppo sperimentale finalizzate all’innovazione di prodotto e processo in grado di impattare rapidamente nei rispettivi mercati di riferimento.
DOMANDA :La domanda va presentata per via telematica, fino al 31 dicembre 2020

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto

Sardegna,"Domos de sa Cultura": proroga al 15 maggio 2017

domos de sa culturaSARDEGNA: l’Assessorato della Pubblica istruzione comunica che è stato prorogato al 15 maggio 2017 il termine per la presentazione delle domande relative al bando "Domos de sa Cultura". 
Ricordiamo che la finalità del bando è quella di fornire sostegno finanziario alle imprese per lo sviluppo di prodotti e servizi integrati per la salvaguardia, la valorizzazione, la diffusione e la promozione del patrimonio culturale immateriale della Sardegna in tutte le sue forme, compresi i costumi e l’artigianato.
DOMOS DE SA CULTURA: sostegno finanziario alle imprese operanti nel settore culturale e creativo per progetti mirati alla valorizzazione degli elementi ed espressioni del patrimonio culturale immateriale della Sardegna.
OGGETTO: Promozione di progetti culturali finalizzati alla valorizzazione degli elementi ed espressioni del patrimonio culturale immateriale della Sardegna “in tutte le sue forme, compresi i costumi e l’artigianato del folklore tradizionale.
BENEFICIARI: Micro, piccole e medie imprese del settore culturale e creativo in forma singola o associata
SETTORI AMMISSIBILI: i settori riconducibili alle seguenti classi e/o categorie individuati sulla base dei seguenti codici ATECO 2007: Sez. R, attivita’ artistiche, sportive, di intrattenimento, e divertimento: 90, Attività creative, artistiche e di intrattenimento; 91, Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali; Sez. J Servizi di informazione e comunicazione: S59, Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore.
INTERVENTI AMMESSI:progetti culturali finalizzati alla valorizzazione degli elementi ed espressioni del patrimonio culturale immateriale della Sardegna “in tutte le sue forme, compresi i costumi e l’artigianato del folklore tradizionale, nello specifico: a) Riuso e/o rivitalizzazione di spazi a vocazione culturale; b) Produzione di prodotti e servizi tecnologici complementari per la salvaguardia, valorizzazione, diffusione e promozione del patrimonio culturale immateriale;
CONTRIBUTO : a fondo perduto nella misura massima del 80% dei costi ammissibili.
A TITOLO ESEMPLIFICATIVO:- nel limite massimo di euro 120.000,00 (centoventimila/00 euro) corrispondenti ad una spesa ammissibile rendicontata di euro 150.000,00 (centocinquantamila/00 euro);  - nel limite minimo di euro 12.000,00 (dodicimila/00 euro) corrispondenti ad una spesa ammissibile rendicontata di euro 15.000,00.
PROCEDURA: Valutativa a graduatoria, nei limiti della dotazione finanziaria
DOMANDE: scadenza 15 maggio 2017

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto

Sardegna, Proroga al 15 maggio per il bando Culture Lab, contributi a fondo perduto fino all' 80% alle imprese culturali e creative. (2)

sardegna culture labSARDEGNA, BANDO "CULTURE LAB":
Prorogato dall'Assessorato regionale della Pubblica Istruzione alle ore 14 del 15 maggio il bando Culture Lab per il "Sostegno finanziario alle micro, piccole e medie imprese, in forma singola e aggregata, del settore culturale e creativo per lo sviluppo di progetti culturali innovativi". 
Ricordiamo che l’obiettivo del bando è quello di finanziare fino ad un massimo dell’80% delle spese ammissibili, le seguenti tipologie di costo: 
- costi operativi per la realizzazione del progetto o dell’attività culturale, quali materiali e forniture, spese di viaggio, spese di promozione; 
- costi per migliorare l’accessibilità dei beni culturali in relazione alle persone con differenti esigenze, per la digitalizzazione e altre nuove tecnologie, per la promozione della diversità culturale per quanto riguarda presentazioni, programmi; 
- costi relativi al personale impiegato nel progetto; 
- costi dei servizi di consulenza/progettazione.
FINALITÀ: aumento della competitività delle imprese del settore culturale.
BENEFICIARI: micro, piccole e medie imprese culturali e creative in forma singola e aggregata, compresi i liberi professionisti.
SETTORI AMMISSIBILI: i segue individuati sulla base dei seguenti codici ATECO 2007:
- SEZIONE R - 90: attività creative, artistiche e di intrattenimento, ad esclusione del codice 90.03.01 (attività di giornalisti indipendenti) e 90.03.02 (Attività di conservazione e restauro di opere d’arte)
- SEZIONE R - 91: Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali.
INTERVENTI AMMESSI: realizzazione di progetti culturali innovativi.
MASSIMALE: i progetti devono essere di valore compreso tra 15.000 e 150.000 euro, coperti per almeno il 20% con mezzi propri e/o finanziamenti di terzi.
FINALITA' DEI PROGETTI: valorizzare i beni culturali della Sardegna, rafforzando la fruizione degli stessi e incrementando le attività economiche ad essi connesse.
SPESE AMMISSIBILI: 1) costi operativi per la realizzazione del progetto o dell’attività culturale, quali materiali e forniture, spese di viaggio, spese di promozione.
2) costi per migliorare l’accessibilità dei beni culturali in relazione alle persone con differenti esigenze, per la digitalizzazione e altre nuove tecnologie, per la promozione della diversità culturale per quanto riguarda presentazioni, programmi ecc.
3) costi relativi al personale impiegato nel progetto 4) costi dei servizi di consulenza/progettazione
CONTRIBUTO: a fondo perduto fino ad un massimo dell’80% delle spese ammissibili.
DOMANDE: SCADENZA 15 MAGGIO 2017

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto

Startup innovative, il MiSE rifinanzia con 95 milioni di euro Smart&Start Italia

SMART.E.START.250BUONE NOTIZIE PER GLI STARTUPPER NEL SETTORE HI-TECH:
Smart&Start Italia, il principale incentivo del Governo dedicato alla nascita e alla crescita delle startup innovative ad alto contenuto tecnologico, è stato rifinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico con 95 milioni di euro per il  biennio 2017-2018.
TERRITORIALITA': Le risorse sono destinate alle startup innovative ad alto contenuto tecnologico di tutta Italia.
FINALITA': le nuove risorse sono destinate alle startup innovative di tutta Italia che vogliono sviluppare prodotti, servizi o soluzioni innovative nel mondo dell’economia digitale, oppure che sono coinvolte in progetti di valorizzazione della ricerca pubblica o privata.
SMART&START ITALIA: finanzia programmi di spesa tra 100 mila e 1,5 milioni di euro.
FINANZIAMENTO: è’ previsto un mutuo senza interessi e senza richiesta di garanzie per la copertura dei costi di investimento e di gestione legati all'avvio del progetto, inclusi i costi del personale dipendente.
CONTRIBUTO: le startup localizzate in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia beneficiano anche di una quota di finanziamenti a fondo perduto (20%).
Le domande di finanziamento si presentano esclusivamente on line in modalità paperless e sono valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione, nel rispetto del termine di 60 giorni previsto.
Dal 2015, anno di avvio dello sportello, Smart&Start Italia ha finanziato 268 startup, per un totale di 132 milioni di euro di agevolazioni concesse. La maggior parte dei progetti riguarda i settori dell’economia digitale, del life science, dell’ambiente, dell’energia e delle nuove tecnologie.

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto

Sardegna, pubblicato "Più turismo più lavoro": Domande dal 20 aprile 2017 al 8 maggio 2017.

sardegna più turismo più lavoro  2017SARDEGNA: pubblicato dall’Assessorato regionale del lavoro il bando "Più Turismo più Lavoro" finalizzato a favorire la ripresa del settore turistico attraverso l’erogazione di contributi rivolti al prolungamento della stagione turistica.
PIÙ TURISMO PIÙ LAVORO: l’intervento mira a migliorare la competitività delle "Imprese del Turismo", attraverso l’adozione di un regime di aiuto finalizzato alla riduzione dei costi di esercizio delle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, con particolare riferimento al costo del lavoro, e favorire, quindi, il mantenimento dei posti di lavoro assicurando agli addetti del settore condizioni favorevoli per un impiego duraturo, che possa andare oltre gli attuali quattro mesi di occupazione temporanea relativi ai mesi da giugno a settembre.
FINALITA':Più Turismo, più Lavoro ha la finalità di  favorire l'allungamento della stagione turistica in Sardegna e la creazione di nuovo lavoro stabile.
CONTRIBUTO: l’importo del contributo è determinato nel limite massimo di 40.000 euro per ciascuna impresa beneficiaria. In ogni caso, la sovvenzione per l’allungamento dei contratti potrà essere accordata solo nella misura in cui la stessa, concessa a un’impresa unica secondo la definizione di cui al “de minimis”, non comporti il superamento del massimale di 200.000 euro, sulla base di quanto previsto dal “de minimis”.
In alternativa al regime “de minimis” e su richiesta dell’impresa, possono essere concessi aiuti, ai sensi degli artt. 32 e 33 del Reg. (UE) N. 651/2014, a favore di lavoratori svantaggiati, molto svantaggiati e con disabilità, ove ne ricorrano le condizioni oggettive: l’intensità degli aiuti a favore dei lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati non deve superare il 50% dei costi ammissibili; l’intensità degli aiuti a favore dei lavoratori con disabilità non deve superare il 75% dei costi ammissibili.
PROCEDURA: "A sportello", ossia le domande saranno istruite secondo l’ordine cronologico di invio telematico delle stesse fino alla concorrenza delle risorse disponibili.
DOMANDE: dal 20 aprile 2017 e fino al 8 maggio 2017.

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto

Sardegna: aiuti in conto interessi alle Pmi per operazioni di credito a breve termine. Scadenza 31/12/2017.

SARDEGNA CREDITO A BREVE ALLE IMPRESE AGRICOLESARDEGNA: Deliberati aiuti in conto interessi alle PMI per operazioni di credito a breve termine di durata fino a 12 mesi.
L’Agenzia Argea ha adottato l’avviso per l’ammissione per gli aiuti ai sensi del “Fondo per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli”.
FINALITÀ: Le risorse assegnate al fondo sono destinate agli aiuti in conto interessi alle PMI condotte da imprenditori agricoli di cui all’art. 2135 del c.c. aventi sede in Sardegna per operazioni di credito a breve termine di durata fino a 12 mesi.
BENEFICIARI:le PMI condotte da imprenditori agricoli così come definiti dall’art. 2135 del codice civile, attive nel settore della produzione agricola primaria aventi sede operativa in Sardegna e in possesso dei requisiti di ammissibilità.
CONTRIBUTO: l'aiuto regionale consiste nell’abbattimento totale del tasso annuo effettivo globale applicato all’operazione di credito a breve termine di durata fino a 12 mesi.DOMANDA: a partire dalle ore 12.00 del 4 aprile 2017 e fino all’esaurimento dei fondi disponibili, esclusivamente on-line.

PULSANTE.CHIEDI.INFORMAZIONIPULSANTE.CHIEDI.APPUNTAMENTO 2


Leggi tutto
 PULSANTE.CHIEDI.INFO.TESTO.ARANCIONE
 
 
 
 
VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?
LOGO ITALIA CONTRIBUTI.175

SEI UN PROFESSIONISTA O UN CONSULENTE INTERESSATO ALLA FINANZA AGEVOLATA?
TI PIACEREBBE INTRAPRENDERE SUBITO UN'ATTIVITA' PRESTIGIOSA E REDDITIZIA?

AFFILIATI A ITALIA CONTRIBUTI

NON OCCORRE ALCUNA ISCRIZIONE IN ALBI O ELENCHI
SOLO MOLTA SERIETA' PROFESSIONALE E A TUTTO IL RESTO PENSIAMO NOI

ANCHE AD INVIARVI I CLIENTI
 
AFFILIAZIONE IN FRANCHISING

SCOPRI I VANTAGGI DELL'AFFILIAZIONE IN FRANCHISING CON ITALIA CONTRIBUTI

PULSANTE INFORMAZIONI  AFFILIAZIONE


Logo Italia Contributi

(TM) ITALIA CONTRIBUTI E' UN MARCHIO DEPOSITATO E PROTETTO
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione


 
 
 
 
 
 
 
Non hai chiesto tu l'iscrizione o non sei interessato a questa newsletter?
Cancella la tua iscrizione
 
Se la cancellazione automatica non dovesse funzionare, invia un'email con oggetto "CANCELLA" direttamente a: info@sardegnacontributi.it

Questa è un'email automatica, si prega di non rispondere.
Per informazioni scrivete a: info@sardegnacontributi.it
-------------------------------------------------------------------------------------------
© Copyright - SARDEGNA CONTRIBUTI Soc. Coop. -Tutti i diritti sono riservati

Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione..

 
 

 

Nessun commento:

Posta un commento